Arte Giapponese


Home page | Breve storia dell'arte giapponese | Vuoi vendere? | Contattaci


CLASSE INFERIORE, CLASSE SUPERIORE

CLASSE INFERIORE, CLASSE SUPERIORE

Lotto 00047
N.2 xilografie ukiyo-e

Kitagawa Utamaro

CLASSE INFERIORE, CLASSE SUPERIORE

Periodo: vedi dettagli
Condizioni: buone
Dimensioni cad: 26 x 39 cm

 

Prezzo: € 124,00

Preferisci acquistare effettuando un bonifico o una ricarica postepay? Clicca qui »

 

Due xilografie policrome (a sinistra "Classe inferiore", a destra "Classe superiore") tratte dalla serie "Giovani donne delle tre classi" (風俗三段娘) realizzata sul finire del XVIII secolo da Kitagawa Utamaro (喜多川歌麿) e che rappresenta, come si intuisce facilmente dal titolo, delle belle ragazze di tre diverse estrazioni sociali. Durante il periodo Edo, in Giappone, le differenze di status sociale venivano indicate con chiarezza ed erano universalmente riconosciute ed accettate, almeno fino all'avvento dei nuovi principi di democrazia sociale, che si diffusero nel secolo scorso durante il rinnovamento Meiji. Di seguito il dettaglio delle due stampe.

 

Classe inferiore

Raffinatissima xilografia policroma raffigurante in primo piano una affascinante ragazza di bassa estrazione sociale che, vinta dalla calura estiva, ha rialzato le maniche della sua vestaglia yukata (浴衣), aperta anche sul petto, e tiene in mano un ventaglio uchiwa (団扇). Alle sue spalle una donna poco più anziana è colta nell'atto di sciogliere il nodo della propria fusciacca obi (帯). La scena si svolge in un ambiente molto semplice ma ingentilito da un secchio di legno teoke (手桶) contenente un fiore di iris (菖蒲) e da una tenda sudare (簾) davanti cui è appesa una decorazione vegetale tsurishinobu (吊り忍). L'opera, originariamente pubblicata dalla Wakasaya (若狭屋), è qui presentata in una edizione della seconda metà del XX secolo in buone condizioni generali realizzata dall'incisore Susumu Ito (伊藤進) e dallo stampatore Yoshiaki Watanabe (渡辺義明)

 

Classe superiore

La stampa ritrae una bellezza della classe superiore. La figura principale è la donna in piedi: nella mano destra tiene un ventaglio uchiwa (団扇), con la mano sinistra regge invece con grazia la lunga manica del suo kimono. La donna è girata all'indietro e conversa con una donna poco più anziana che siede alle sue spalle. Tra le due donne si trova un koto (箏) e la donna sulla sinistra ha in mano un plettro per suonare il lungo strumento a corde orizzontali. Ogni dettaglio dei vestiti ed ogni gesto delle due figure rivela una grande raffinatezza e dignità. Piccoli tocchi di gusto supplementari sono forniti dagli accessori presenti in primo piano: una scatola di lacca aperta su un panno di seta e una piccola gabbia di elegante fattura da cui vediamo sporgere le antenne di un grillo. La xilografia di grande formato, originariamente pubblicata da Wakasaya (若狭屋), è qui presentata in una riedizione che probabilmente risale agli anni '50 ed è in buone condizioni.

 

Torna alla home page »


ArteGiapponese.com - Condizioni di vendita | Informativa privacy | Informativa cookie