Arte Giapponese


HOME PAGE | BREVE STORIA DELL'ARTE GIAPPONESE | CONTATTACI



ARTE GIAPPONESE > XILOGRAFIE ABUNA-E > HACHIROBEI E LA SUA FIGLIOLETTA

HACHIROBEI E LA SUA FIGLIOLETTA

HACHIROBEI E LA SUA FIGLIOLETTA

© Miwa Websites - ArteGiapponese.com
stampe xilografiche e pitture originali giapponesi

Japanese Art

Lotto 01083
N.1 xilografia abuna-e

Utagawa Kunitora

HACHIROBEI E LA SUA FIGLIOLETTA

Anno: 1827
Condizioni: discrete
Dimensioni: 13 x 18,5 cm

 

VENDUTO

 

L'ex samurai Furuteya Hachirobei (古手屋八郎兵衛) trova la propria figlioletta Ohan (お半) fuori dalla porta di casa. La bimba era stata allontanata dal malvagio Kaguya Yahei (香具屋弥兵衛) il quale, approfittando delle difficoltà economiche di Hachirobei, stava insidiando la di lui moglie Otsuma (お妻). La donna, spinta dal desiderio di aiutare il marito e dopo essersi consultata con la madre Okiku (お菊), aveva deciso all'insaputa di Hachirobei di divorziare da lui per sposare Yahei, che le aveva promesso una grossa somma di denaro. Hacirobei, dopo una serie di vicissitudini e, adesso, furioso per aver trovato la sua amata figlioletta al freddo, irromperà in casa e colpirà a morte sia la moglie che la suocera, ma non Yahei che riuscirà a malapena a salvarsi.

La xilografia presentata in questa sede è tratta dal vol. 3 (下) degli "Uomini alla moda dell'anno zodiacale" (今様年雄床), un libro erotico illustrato nel 1827 dall'artista Utagawa Kunitora (歌川国虎) e realizzato in collaborazione con Kotei Shujin (好亭主人), pseudonimo dello scrittore Shikitei Sanba (式亭三馬).

La stampa su carta giapponese washi (和紙), nonostante i giusti segni del tempo tra cui una vistosa macchia nell'angolo inferiore sinistro nonché una parziale rifilatura dei margini, si presenta nel complesso in discrete condizioni.

 

Torna alla home page »

ARTE GIAPPONESE > XILOGRAFIE ABUNA-E > HACHIROBEI E LA SUA FIGLIOLETTA


ArteGiapponese.com - stampe xilografiche e pitture originali giapponesi

FacebookInstagramTwitterPinterest


Condizioni di vendita | Informativa privacy | Informativa cookie | Lotti venduti